il ritorno della neve

…ho preso la chitarra senza saper suonare, volevo dirtelo, adesso stai a sentire…non ti confondere adesso stai a sentire…altro che il luna park, altro che il cinema, altro che superman, altro che chiacchiere…io e te…che ci abbracciamo forte io e te che ci sbattiamo forte io e te che andiamo contro vento…che siamo ancora in piedi in mezzo a questa strada…io e te che abbiamo fatto a pugni sino a volersi bene…che siamo 2 puntini ma visti da lontano…che ci aspettiamo il meglio come ogni primavera…altro che nevica…

eh già altro che nevica, è passato un anno dalle ultime volte in cui scrivevo spesso in questo blog e tutto ciò non mi sorprende. Ancora non ho imparato a gestire bene la mia energia e a riservarne un pezzo nonostante tutto a me e solo a me. Ecco il motivo del mio assenteismo, lo stesso del ritorno alla scrittura a getto di stanotte. Di ritorno da una serata di salti con quelle bellezze di persone di cui amo circondarmi, mi strucco, penso che domani vado a festeggiare il primo anno di luce di quella meraviglia di mio nipote e che si chiude un altro weekend di questo febbraio con la neve, con le note di Lorenzo cantato a squarciagola ancora nelle orecchie.

Mi chiedo se sono ancora la stessa persona che si aspetta il meglio come ad ogni primavera.

Mi chiedo quanti anni ci saranno ancora come questo. Un anno di coinquilinanza, di sambuca, di occhiaia post sabato sera, di sigarette nel letto, di pollo al curry, di viaggi improbabili, di corsi di francese, di camminate sul filo dell’equilibrista.

E’ un febbraio con la neve e il ghiaccio.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...